«Un confronto serio sull’utilizzo delle risorse in arrivo in Liguria attraverso il Recovery Fund». Lo chiede in una nota il gruppo consiliare ligure del Partito Democratico.

«Condividiamo – si legge nel comunicato – le perplessità avanzate da Cgil, Cisl e Uil sul modus operandi della giunta regionale, che nei giorni scorsi ha stilato un mero elenco di opere senza alcun coinvolgimento delle parti sociali, delle categorie, delle associazioni e della società civile».

Secondo il Pd, «non basta fare una semplice lista della spesa: ciò che serve è un disegno complessivo che guardi al futuro della Liguria. Al momento, invece, manca un progetto strategico d’insieme. Proprio per questo chiediamo alla giunta regionale di avviare un confronto serio e partecipato con tutti i soggetti interessati. Queste risorse sono determinanti per il rilancio della nostra regione. Ma occorre utilizzarle nel miglior modo possibile, ascoltando il territorio e avendo ben chiara una visione della Liguria degli anni a venire».

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.