Frittelle dolci di patate, ricetta un tempo in uso nella cucina familiare genovese e da recuperare, considerato che ci permette di ottenere un ottimo piatto con una preparazione relativamente semplice.

Ingredienti: 500 grammi di patate, 175 grammi di burro, 225 grammi di zucchero, 10 uova, un bicchierino di rum, 100 grammi di cedro candito, un cucchiaino da tè di cannella in polvere, olio d’oliva extravergine, pangrattato, zucchero da spolverare sulle frittelle qb.

Preparazione. Prendete le uova e separate i tuorli dagli albumi, mettendoli in due ciotole. Fate lessare le patate in acqua salata, pelatele e passatele nello schiacciapatate. Alla pasta ottenuta aggiungere il burro, lo zucchero, i cinque rossi d’uova, il rum, il cedro candito, tritato finemente, e la cannella. Mescolare bene gli ingredienti fino a ottenere un impasto omogeneo. Sbattete i cinque albumi con la forchetta, suddividete l’impasto in pallottole grosse come noci o poco più, da immergere nella chiara d’uova e poi passare nel pangrattato. Portate a bollore in padella l’olio (meglio se ligure di oliva taggiasca) e friggete le pallottole (poche per volta per non fare diminuire la temperatura dell’olio) finché non prendono un colore dorato. Servitele calde, spolverizzate di zucchero e accompagnate da un Moscato del Golfo del Tigullio.

Placet experiri!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.