Come preannunciato alcuni mesi fa dalla rappresentanza sindacale di Sirti, azienda metalmeccanica operante nel settore delle telecomunicazioni, la voce di una possibile cessione del ramo di impresa trasporti si è oggi concretizzato. Lo annuncia la Fiom Cgil Genova.

La cessione coinvolge circa 250 lavoratori in tutta Italia di cui circa 100 a Genova, 50 a Milano e circa 100 in servizio sul territorio nazionale.

“Un pezzo importante dell’azienda opera nella nostra città – si legge nella nota – cento fra tecnici e ingegneri della sede di via Bombrini vedranno ridiscutere la loro situazione lavorativa e il loro rapporto di lavoro. La notizia della cessione del ramo trasporti al gruppo Mermec arriva mentre è in corso la trattativa sindacale per un nuovo piano sociale per Sirti Telecomunicazioni”.

La segreteria provinciale Fiom Cgil Genova sarà al fianco dei lavoratori per garantire trasparenza delle procedure, diritti e continuità lavorativa.

L’auspicio è che la nuova società voglia investire risorse in un sito di eccellenza come è quello di Genova.

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.