Dal settembre scorso, la città di Genova si è trasformata in un museo a cielo aperto grazie all’esposizione di otto grandi opere dell’artista Jiménez Deredia che si potranno ammirare, fino al 30 novembre, nel tessuto urbano della città, dalla stazione Brignole al Porto Antico.

A partire da oggi, e per tutta la durata della manifestazione, si potranno osservare le sculture, fotografate negli scenari spettacolari del capoluogo ligure, anche negli Spazi Enel di via Brignole de Ferrari 22r, via Carlo Rolando 150/152 R e via Ramiro Ginocchio 6r. I clienti che si recheranno negli uffici saranno accolti dalle suggestive immagini dalle caratteristiche forme circolari e ovali, ricorrenti nell’immaginario dell’artista.

«Enel è da sempre impegnata nel sostenere iniziative artistico-culturali e, specialmente in un momento difficile come questo, pensiamo ci sia un forte bisogno di cultura – sostiene Giuseppe Acquaviva, responsabile dell’Area mercato di Enel Energia per Liguria, Piemonte e Valle D’Aosta – In particolare, supportiamo iniziative che creano un contatto diretto con le comunità locali, promuovendo le eccellenze e i valori del territorio, nel rispetto della massima tutela della salute e della sicurezza. Crediamo in progetti innovativi che intendono offrire ai cittadini una visione dell’energia orientata al futuro».

Gli orari d’apertura degli Spazi Enel sono consultabili qui.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.