«Chiediamo che venga istituito un tavolo tra i ministeri competenti, in primis il Mit e il ministero della Salute, per un confronto con tutti i rappresentanti del mondo della logistica per una pianificazione e programmazione puntuale del piano di distribuzione del vaccino anti Covid, di cui si prospetta la distribuzione nei prossimi mesi a livello mondiale. Il nostro Paese non può e non deve farsi cogliere impreparato».

Lo dichiarano in una nota congiunta i deputati della Lega Edoardo Rixi, responsabile nazionale Dipartimento Infrastrutture, ed Elena Maccanti, capogruppo in Commissione Trasporti alla Camera.

«Concordiamo – si legge ancora nella nota – con i rappresentanti del settore della logistica che hanno dichiarato la necessità di un coordinamento tra operatori di tutti i settori della logistica, dal cargo aereo all’autotrasporto. La distribuzione del vaccino sarà una sfida globale che comporta una programmazione anche negli stoccaggi e nel trasporto tenendo presente la necessità di mantenere, in tutta la catena della logistica, il prodotto a temperature bassissime per evitarne il deterioramento. Solo da una puntuale ricognizione di tutti gli strumenti in campo e dalla programmazione per una catena logistica efficace con una partnership tra pubblico e privato si potrà preparare l’Italia in modo adeguato alla distribuzione delle dosi nel Paese».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.