Pulizia accurata del rio Campodonico in direzione monte a Chiavari. Lo annuncia il sindaco Marco Di Capua: «Grazie ad un finanziamento regionale di circa 13 mila euro, sono stati avviati ad inizio ottobre gli interventi di messa in sicurezza dei rivi affluenti del Rupinaro e dell’Entella, per un totale di circa 18 mila euro. All’interno di questo programma si colloca, per la prima volta dopo anni, la pulizia del rio Campodonico. Non solo, in questo quartiere la mia amministrazione, a giugno 2020, ha acquisito al patrimonio comunale via Case Sparse di Maxena e, a seguito dell’atto notarile, il comune ha provveduto alla pulizia della sentieristica e degli accessi pedonali».

Di Capua sottolinea l’importanza della collaborazione tra sindaci: «Al collega di Leivi ho recentemente scritto per invitarlo a pulire, nei tratti di sua competenza, i rivi che confluiscono nel Rupinaro».

La pulizia del rio Campodonico, che si immette nel Rupinaro interesserà oltre 800 metri verso monte, partendo dal ponte presente dopo il Palazzetto dello Sport. «La ditta incaricata ha iniziato le operazioni, rimuovendo alberi abbattuti, rovi e vegetazione varia – spiega il consigliere delegato al ciclo delle acque, Paolo Garibaldi – un intervento importante per la sicurezza in caso di forti piogge e improvvise piene. Allo stesso tempo, anche la manutenzione dei rivi del fiume Entella è stata ultimata, con massima attenzione alla rimozione del materiale vegetazionale e litoide presente».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.