Il Comune di Chiavari informa che è stato pubblicato sul sito istituzionale    il bando per l’erogazione dei contributi del fondo nazionale per il sostegno alle locazioni per l’annualità 2019 e l’annualità 2020 (solo ed esclusivamente per i mesi di marzo-giugno).

Possono beneficiare dei contributi i conduttori di alloggi in locazione, titolari di un contratto di locazione a uso abitativo prima casa regolarmente registrato o con registrazione in corso nei termini di legge, non stipulato tra parenti o affini entro il 2° grado.

Il contratto d’affitto deve essere intestato al richiedente o a un componente maggiorenne convivente con il nucleo familiare, riferirsi ad alloggi siti nel Comune di Chiavari, in locazione sul mercato privato e occupati, a titolo di residenza esclusiva o principale. Sono ammessi i contratti per i quali è pendente lo sfratto per finita locazione ed è corrisposta l’indennità di occupazione.

Sono escluse le domande pervenute da nuclei familiari che abbiano i requisiti previsti per beneficiare del contributo per la prevenzione dell’esecutività degli sfratti per morosità incolpevole. Non sono ammesse richieste di contributo relativamente agli alloggi di edilizia residenziale pubblica locati secondo la normativa regionale o concessi in uso per finalità sociali. Non sono ammesse richieste di contributo relativamente a canoni il cui importo contrattuale annuo risulti superiore a 7.800 euro, fatta salva l’ipotesi in cui il richiedente abbia subito una riduzione superiore al 20% del reddito Irpef nei primi 5 mesi dell’anno in corso, per la quale il limite viene elevato a 9.600 euro.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.