La Borsa di Milano ha aperto in rialzo. L’indice Ftse Mib guadagna lo 0,51 per cento in linea con l’avvio positivo degli altri listini europei. Spicca Pirelli, andata incontro a un breve stop dopo aver guadagnato più del 5%. Acquisti su Recordati (+2,25%), Amplifon (+2,09%) e Campari (+2%). In ribasso Tenaris (-2,54%).

Le altre Borse europee aprono in rialzo ma senza gli strappi segnati nelle ultime sedute. Francoforte segna + 0,33%, Parigi +0,27%   Londra alle prime battute + 0,63 per cento.

Seduta nel complesso positiva sui listini asiatici ma non in Cina dove le borse hanno risentito delle vendite sui tecnologici. Tokyo ha guadagnato l’1,78%.

Oggi gli investitori attendono le dichiarazioni di Christine Lagarde in un forum della Bce.

Il calo delle scorte in Usa spinge il prezzo del petrolio. Il greggio Wti del Texas vede il prezzo in crescita dell’1,4% a 42 dollari al barile. ll Brent sale dell’1,2% a 44,1 dollari.

Nei cambi euro in rialzo all’avvio dei mercati,   viene scambiato a 1,182 dollari. Contro lo yen scambia a 124,6165 (+0,17%).

Lo spread tra Btp decennale italiano e corrispondente Bund tedesco è in lieve aumento a 121 punti base. Il rendimento è a +0,74%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.