La Borsa di Milano ha aperto in rialzo. L’indice Ftse Mib guadagna lo 0,67% a 17.488 punti. Tra i titoli del listino principale spicca Tenaris (+10,06%), che dopo non aver fatto prezzo, entra nelle contrattazioni e beneficia della notizia dei conti superiori alle attese. Bene anche Diasorin (+4,22%) e Stmicroelectronics (+3,15%).

Apertura positiva per le principali borse europee. Parigi sale dello 0,67% a 4.956 punti, Francoforte dello 0,78% a 12.420 punti, Londra dello 0,67% a 19.488 punti.

Borse asiatiche sugli scudi mentre prosegue la conta dei voti negli Usa per stabilire chi sarà il nuovo presidente. Tokyo ha concluso a +1,73%

Oggi in arrivo la fiducia dei manager dell’edilizia in Germania, le vendite al dettaglio mensili nell’Ue e le richieste di sussidi di disoccupazione negli Usa, mentre in serata la Fed si esprime sui tassi.

Prezzo del petrolio in calo oggi: il barile di greggio Wti passa di mano a 38,39 dollari con una riduzione dell’1,94% mentre il Brent è scambiato a 40,43 dollari con un calo dell’1,92%.

Nei cambi euro in aumento questa mattina sui mercati valutari. La moneta unica europea è scambiata a 1,1738 dollari in aumento rispetto ai 1,172 di ieri dopo la chiusura di Wall Street. Rispetto allo yen l’euro è scambiato a 122,57.

Lo spread tra Btp decennale italiano e corrispondente Bund tedesco ha aperto in diminuzione a 128 punti base. Il rendimento è a +0,61%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.