Forza Italia protesta contro la propria esclusione dalla giunta regionale ligure, in questi giorni al centro delle trattative tra i partiti del centrodestra e il presidente Toti. Il partito di Berlusconi non ha ottenuto per un proprio esponente la delega alla terza età che aveva richiesto.

Enrico Pianetta, responsabile nazionale dei Seniores di Forza Italia, dichiara in una nota: «Il centrodestra, ancorché costituito da forze politiche con diverse storie e culture, è stato sempre caratterizzato da un programma condiviso. Questo presuppone una comune partecipazione responsabile all’elaborazione e all’attuazione dei progetti con una presenza negli organi esecutivi di tutte le parti che costituiscono l’alleanza. L’esclusione dalla giunta regionale della Liguria di un rappresentante di Forza Italia, costituisce un vulnus insanabile per tutto il centrodestra non solo regionale, ma anche nazionale».

«Forza Italia – spiega Pianetta – per le sue radici cristiane, liberali, moderate e attenta alle istanze sociali in una regione la più longeva d’Italia, la Liguria, ha proposto  per se la delega alla terza età , particolarmente indicata e necessaria in questo drammatico periodo della nostra comunità. Questa esclusione senza una motivazione , né  politica né di  merito, fa apparire il nuovo esecutivo ligure come  un mero strumento di potere privo di un progetto e  mette in discussione la sopravvivenza del centrodestra. Intervengano i leader del centrodestra perché  non venga snaturata questa coalizione che è maggioranza nel paese».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.