Grazie al software “Open Air System”, i dati del monitoraggio della qualità dell’aria sono pubblicamente consultabili, con le più recenti misure disponibili messe a disposizione da Arpal.

Lo rende noto la Regione Liguria.

Sul territorio regionale sono quasi 50 le postazioni di misura. La mappa consultabile a questo link indica le attuali stazioni di monitoraggio, corredate da una scheda anagrafica con localizzazione e parametri rilevati.

Sono presenti anche i mezzi mobili, di solito utilizzati per campagne di misura temporanee, orientate ad approfondire specifiche problematiche.

Per ogni stazione è possibile visualizzare i dati misurati scegliendo l’arco temporale di interesse. Solo i dati del giorno sono “grezzi” (cioè non ancora verificati da tecnici Arpal), mentre quelli pregressi sono già verificati.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.