Una campagna per la vaccinazione influenzale che inizierà con un mese di anticipo rispetto agli anni scorsi.

Lo annuncia il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti.

«Per garantire nelle prossime settimane ai soggetti più fragili e maggiormente a rischio, e quindi non a tutti, di potersi vaccinare gratuitamente, evitando, a fronte della presenza di altre patologie pregresse, la possibile commistione o una confusione tra sintomi Covid e sintomi influenzali». Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti.

«Abbiamo deciso, con una imponente scorta di vaccini, oltre 500 mila – ha aggiunto Toti – di cominciare in anticipo la vaccinazione per queste categorie. Poi i vaccini saranno estesi anche alle farmacie e a tutta la popolazione. Se normalmente in passato la campagna di vaccinazione iniziava a novembre, quest’anno abbiamo deciso di iniziare il 5 ottobre per garantire un’ulteriore protezione alla nostra cittadinanza».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.