In riferimento alla nota del sindaco di Rapallo Carlo Bagnasco riguardante la richiesta di collaborazione per lo stato di degrado e di abbandono della stazione ferroviaria di Rapallo del 30 settembre, Rfi ha risposto in data odierna.

“La società – si legge nella nota Rfi – ha in evidenza la problematica, per la quale è già stata richiesta in diverse circostanze la collaborazione della Polfer per interventi di allontanamento di persone senza fissa dimora presenti sia all’interno della stazione che nelle dirette pertinenze. A tale proposito si comunica che l’impianto è inserito nei servizi di prevenzione concordati con il compartimento Polizia Ferroviaria nell’ambito anche dei comitati territoriali”.

“Sono stati anche programmati servizi di monitoraggio del fenomeno, organizzando delle visite periodiche nella stazione eventualmente anche di concerto e in alternanza con le forze dell’ordine presenti sul territorio”.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.