Le misure per le quattro zone ad alta attenzione per contagi da coronavirus saranno estese anche al resto di Genova.

«Dalle 21 di sera alle 6 di mattina per muoversi occorreranno valide motivazioni» afferma il sindaco Marco Bucci. L’obiettivo è limitare al massimo gli assembramenti per non giustificati motivi.

La situazione è complessa, ha ribadito il sindaco, ma va affrontata in modo scientifico. Si tratta della cosiddetta “fase 4” in cui i positivi sono superiori a 10 ogni 10 mila abitanti, che viene estesa a tutti i quartieri, vista la situazione complessa per Genova.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.