La giunta del Comune della Spezia stamani ha approvato il progetto definitivo dei lavori di riqualificazione del campo sportivo D. Pieroni, propedeutico alla partecipazione al Bando Fondo Sporti e Periferie per l’assegnazione di contributi statali.

L’amministrazione ha deciso di partecipare al bando ministeriale per poter reperire contributi fondamentali per la riqualificazione del campo sportivo D. Pieroni. Da qui l’approvazione del progetto definitivo riguardante l’intervento nel campo sportivo, adeguando conseguentemente il Piano delle opere 2020-2022.

Nell’ambito del monitoraggio dello stato di conservazione degli impianti sportivi comunali, è emerso che il campo in erba sintetica D.Pieroni, alla Pieve di San Venerio, presenta evidenti anomali dovute alla formazione di avvallamenti e la scollatura parziale del manto sintetico. Inconvenienti che non permettono il regolare utilizzo dell’impianto e che impediscono il rilascio del certificato di omologazione da parte della Lega Nazionale Dilettanti per lo svolgimento delle gare sportive.

Si ritiene quindi necessario intervenire con un progetto che aumenti la funzionalità e la fruibilità della struttura per andare incontro alle sempre maggiore richiesta di utilizzo da parte delle società sportive. La spesa ammonta a 1 milione e 35 mila euro, da finanziarsi per 335 mila euro con risorse comunali e per la rimante parte di 700 mila euro con i contributi statali previsti dal Fondo Sport e Periferia, se ottenuti dall’amministrazione.

I lavori consistono nella realizzazione di un nuovo edificio destinato a spogliatoio, un parcheggio con accesso da via Della Pieve, la riqualificazione dell’accesso pedonale alla tribuna da via Della Pieve, una nuova segnaletica verticale e orizzontale, opere di recinzione, un nuovo impianto di illuminazione pubblica e di videosorveglianza.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.