Nei giorni scorsi la giunta comunale della Spezia ha deliberato, su proposta dell’assessore ai lavori pubblici Luca Piaggi, l’approvazione del progetto di fattibilità per il miglioramento della sicurezza stradale in via San Francesco che prevede l’istituzione del senso unico di circolazione e la realizzazione di un marciapiede.

Via San Francesco, strada di collegamento tra i quartieri di Rebocco e La Chiappa, infatti, si caratterizza per una scarsa sicurezza proprio per il transito pedonale che non è tutelato a causa dell’assenza di marciapiedi. Con l’approvazione della delibera si dà quindi il via libera a un primo intervento che interesserà la porzione di strada nel tratto compreso tra l’incrocio con via XXI Reggimento Fanteria e piazzale Sant’Antonio per un totale di 315 metri.

L’istituzione del senso unico è frutto di uno studio che l’amministrazione comunale ha condotto e dal quale è emerso che non ci saranno particolari disagi per la circolazione stradale poiché, di fatto, la via oggetto dei lavori tra Piazzale Ferro e Piazzale S. Antonio è già da tempo a senso unico e l’aggiunta della nuova tratta non modifica quindi la situazione.

I lavori avranno un importo di 160mila euro e prevedono l’eliminazione delle cunette formatasi dalle radici del filare di pini presenti a lato della strada attraverso la rasatura del manto stradale, la realizzazione di una nuova rete fognaria mediante la posa di nuove tubazioni, nuova segnaletica e infine la costruzione del marciapiede.

 

 

 

 

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.