Chiusura debole per le principali Borse europee, davanti all’aumento dei contagi da Covid e delle misure adottate dai Governi per contenere l’epidemia. Londra segna -0,58%, Parigi -0,12%, Francoforte +0,07%, Madrid +0,6%. Milano ha chiuso le contrattazioni con Ftse Italia All Share +0,27%, Ftse Mib +0,25%, Ftse Aim Italia +0,25%. Moderato aumento dello spread Btp/Bund a 123 punti (+1,19%).

A Piazza Affari forte rialzo di Atlantia (+9,16%), forte fin dall’apertura con il disimpegno da Autostrade dopo l’avvio di trattative in esclusiva con Cdp per la cessione della quota dell’88% in Autostrade per l’Italia. Deboli le banche.

Sul fronte dei cambi, l’euro si attesta 1,177 dollari (ieri a 1,1741) e a 123,5 yen; dollaro/yen a 105,08.

Il greggio risale con il Wti a 40,7 dollari (+1,3%).

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.