La Borsa di Milano ha aperto in rialzo. L’indice Ftse Mib guadagna lo 0,85% a 19.176 punti. Spicca Stm tra i rialzi: +5,9%, seguita da Diasorin (+2,56%). In calo Atlantia (-2,2%)

Positive in avvio anche le Borse europee sull’onda dell’ottimismo di un accordo negli Usa per nuovi stimoli all’economia americana. Parigi ha aperto in crescita dello 0,97%, Francoforte dello 0,4% mentre Londra alle prime battute segna un rialzo dello 0,81%.

Un guasto tecnico al sistema informatico ha bloccato Tokyo in una giornata in cui buon parte dei maggiori listini asiatici sono chiusi per festività. Oltre alla Corea del Sud, ferma da ieri, hanno chiuso i battenti, in occasione della Festa di metà autunno che cade oggi, le borse cinesi, di Hong Kong e Taiwan.

Nei cambi euro in rialzo questa mattina sui mercati valutari. La moneta unica europea è scambiata a 1,1748 dollari a fronte dei 1,1726 della chiusura di ieri. Rispetto allo yen l’euro è scambiato a 123,96.

Prezzo del petrolio in calo: il Wti del Texas segna 39,93 dollari al barile. Il Brent a 42,08 dollari al barile (chiusura precedente 40,95 dollari)

Lo spread tra Btp decennale italiano e il corrispondente Bund tedesco ha aperto in leggera diminuzione. Il rendimento è a +0,86%

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.