In concomitanza con la decorrenza dell’orario invernale, sono stati intensificati in controlli a bordo dei mezzi Atp e alle principali fermate, compreso il capolinea genovese “Zaninetta” di viale Caviglia (Genova Brignole). Nel solo mese di settembre gli agenti verificatori hanno comminato 671 verbali ad altrettanti passeggeri che viaggiavano privi del permesso di viaggio. Un vero e proprio record (nel settembre 2018 e 2019 erano stati circa 450), tanto più rilevante se si tiene conto del generale calo dei passeggeri a seguito dell’emergenza Covid 19.

Nel mese di settembre a fronte di un calo di circa il 50 per cento del fatturato c’è stato un altrettanto significativo aumento del fenomeno dell’elusione. Dall’inizio dell’anno, il numero di passeggeri sanzionati per mancanza del permesso di viaggio è di circa 4000.

Nelle prossime settimane l’operazione di verifica proseguirà anche con controlli intensivi sia a levante tra Rapallo e Portofino durante il giorno e poi Chiavari, Sestri Levante, Casarza nelle ore dopo il tramonto sia a Genova e nell’entroterra.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.