Amt prosegue nel programma di lotta all’evasione tariffaria con i controlli ordinari e intensivi. Questa mattina, la verifica intensiva settimanale si è svolta dalle 7 alle 12 alla stazione della metropolitana di de Ferrari a Genova.

12 verificatori titoli di viaggio, in collaborazione con agenti della Polizia Municipale, hanno controllato 1.350 passeggeri. Sono state riscontrate 46 situazioni di mancanza del titolo di viaggio, pari a un tasso di evasione del 3,4%. Nove dei 46 sanzionati hanno regolarizzato immediatamente la loro posizione pagando l’oblazione di 41,5 euro.

Il tasso di evasione rilevato in questa verifica conferma un utilizzo complessivamente virtuoso della metropolitana genovese che mostra tassi di evasione tendenzialmente bassi.

La presenza della Polizia Municipale favorisce e facilita i controlli, in particolar modo in questo momento quelli relativi all’obbligo di indossare la mascherina a bordo dei mezzi pubblici, e consente una più efficace identificazione dei trasgressori e delle false dichiarazioni di identità.

Il piano di lotta all’evasione di Amt proseguirà anche nelle prossime settimane nelle diverse zone della città per garantire incisività nelle azioni di controllo a tutela di coloro che viaggiano regolarmente sui mezzi pubblici.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.