Tonitto 1939 ha siglato due nuove partnership commerciali con due dei più grandi negozi d’Europa della Gdo, anche online: il belga Ahold-Delhaize e il portoghese Prozis.

Dopo il recente sbarco in Cina, a Shanghai, all’interno della Pearl Tower, e i successi in diverse nazioni europee – per esempio nei Paesi Bassi all’interno della storica catena di supermercati Albert Heijn, in Irlanda con Dunnes Stores, in Lettonia con Rimi Baltic – l’azienda ligure, da tre generazioni proprietaria della famiglia Dovo, conquista anche Belgio e Portogallo.

Tonitto 1939 fornirà a Ahold-Delhaize e Prozis i propri prodotti realizzati con latte fresco, uova fresche da allevamento a terra, frutta fresca e secca controllate, seguendo l’intera filiera produttiva.

Per il colosso belga Ahold-Delhaize, una delle più importanti realtà della grande distribuzione organizzata a livello mondiale e prima per le vendite in Belgio, Tonitto 1939 produrrà quattro varianti di gelati (caffè, pistacchio, nocciola e spagnola) che hanno conquistato l’Italia e non solo.

Per quanto concerne la partnership realizzata con il portoghese Prozis (colosso online per la vendita di prodotti salutistici e per sportivi) il Team R&D Tonitto 1939 ha costruito ricette ad-hoc di sorbetti adatti a una dieta salutare, per chi pratica attività motoria e anche a persone che intraprendono una dieta vegana.

La frutta utilizzata all’interno dei sorbetti Tonitto proviene inoltre da cultivar selezionate; in più per regolare la densità dello stesso prodotto non vengono utilizzati latte e derivati, ma sviluppata una lenta mantecazione, che rende il prodotto decisamente cremoso.

«È un ulteriore passo in avanti per la nostra realtà – afferma Luca Dovo, a.d. di Tonitto 1939 – aver costruito una partnership con due importanti Retailers, come Ahold-Delhaize e Prozis in un contesto di mercato complicato dalle difficoltà di movimento e di contatto con nuovi clienti un risultato eccezionale. Prodotti eccellenti, innovazione, sostenibilità e un costante orientamento alla soddisfazione del cliente e del consumatore, sono gli ingredienti che stanno dando vita alla nostra missione: portare un momento di gioia e felicità a tutti i consumatori ovunque nel mondo».

«L’export in generale – aggiunge Alberto Piscioneri, direttore Commerciale di Tonitto 1939 – non solo in Europa, rappresenta per noi il motore principale della crescita. Abbiamo due target prevalenti: Paesi che sono più attraenti ed accessibili di altri (soprattutto in Europa, USA e ASIA) ed altri dell’emisfero Australe che possono aiutarci a stabilizzare occupazione delle linee e cash flow annuali».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.