«La ministra De Micheli oggi sarebbe dovuta venire a Genova per mettere una firma che manca da un anno per sbloccare la Gronda, invece di litigare col suo candidato Sansa. Il balletto con Autostrade è diventato un alibi per non decidere niente, un avvilente gioco delle parti che penalizza la Liguria, la regione che ha subito una tragedia indimenticabile e danni enormi. Con il governo giallorosso, tra le opere compensative a carico di Autostrade, avevamo chiesto anche il tunnel della Val Fontanabuona, su cui anche con i Cinque Stelle hanno una convergenza. Poi tutto si è fermato, non se ne parla più. I Liguri insieme ai cittadini delle altre sei regioni al voto daranno un avviso di sfratto chiaro a questo governo delle liti e delle poltrone, scegliendo la Lega del modello Genova, dello sviluppo e del futuro dei nostri figli». Lo dichiara il deputato e responsabile nazionale dipartimento infrastrutture della Lega Edoardo Rixi.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.