Luca Pastorino, deputato genovese di Leu (Liberi e Uguali), insieme a Gianni Pastorino, consigliere regionale di Linea Condivisa, in un comunicato congiunto, tornano sulla campagna elettorale per le regionali appena concluse, chiedendo spiegazioni a proposito di quella effettuata da Giovanni Toti, riconfermato alla guida della Regione Liguria.

“Apprendiamo, da una notizia di agenzia Ansa delle 13,42, che Giovanni Toti ha avuto una macchina elettorale alle spalle, dall’organizzazione alla comunicazione, legata, con incarichi di vario tipo, alla Regione Liguria e ad altri enti pubblici”, denuncia la nota.

«Bisognerebbe capire – si legge ancora – se e in quale modo sono stati tenuti distinti il piano di comunicazione istituzionale da quello elettorale. Un chiarimento, in tal senso, sarebbe quantomeno necessario per sapere se i soldi dei contribuenti hanno finanziato la propaganda di Toti. E stando ai nomi, sembra proprio così”.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.