La Cisl della Liguria, dall’inizio della campagna elettorale, ha deciso di non partecipare alle iniziative dei candidati, indipendentemente dalla parte politica.

Come comunica la Cisl attraverso una nota stampa, “non è una volontà di cavarsi fuori dalla discussione” che, per conto della Cisl Liguria, “deve essere sindacale e non politica”, tanto che si attende la convocazione dal governo “sui temi più urgenti, a cominciare dal Recovery Fund”.

La decisione è invece presa per la “consapevolezza che non è in questo contesto che si fanno discussioni e accordi utili per il futuro di lavoratori e pensionati”.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.