È usufruibile da oggi la nuova area attrezzata a skate park nel parco XXV Aprile della Maggiolina, alla Spezia. Sono terminati i lavori, costati 150 mila euro, voluti dal Comune per andare incontro alle esigenze e alle richieste dei più giovani e delle associazioni sportive correlate, così da destinare loro una struttura adeguata per poter esercitare questo sport sempre più praticato a livello urbano e con una grande valenza sociale.

Il progetto, inserito nel Piano delle Opere Pubbliche 2019-2020, ha previsto la realizzazione di un’apposita pavimentazione, l’installazione di attrezzature omologate e certificate in materia di sicurezza e la realizzazione di opere accessorie a riqualificazione di quella parte dell’area, quali la raccolta delle acque meteoriche, la recinzione, l’illuminazione, la collocazione di nuovi alberi, siepi, panchine e cestini.

«A grande richiesta da parte dei ragazzi e delle associazioni, la Città avrà finalmente uno skate park a disposizione di tutti, nel cuore del più grande polmone verde spezzino – dichiara il sindaco Pierluigi Peracchini – Era doveroso che una città capoluogo come la nostra avesse un simile spazio attrezzato per uno sport urbano molto sentito in tutta la provincia e sono sicuro che sarà di grande richiamo per tutti i ragazzi e gli sportivi che vorranno allenarsi o cimentarsi in questo sport. Lo skate park, sebbene fosse pronto già da alcune settimane, è stato aperto da oggi in ottemperanza dell’ordinanza regionale, e presto, quando sarà possibile, l’amministrazione organizzerà un vero e proprio evento sportivo per dare risalto a tutti gli skater della provincia della Spezia».

«Si tratta di un impianto unico nel suo genere – sottolinea l’assessore allo Sport, Lorenzo Brogi – destinato agli sportivi da tavola, da tempo atteso, che rientra appieno nel progetto La Spezia Outdoor – Sport all’aria aperta in zona urbana. Siamo a metà di un percorso iniziato tre anni fa, di trasformare Spezia in una città sportiva, turistica e in salute».

A breve verrà approvato in giunta comunale il disciplinare per l’accesso e l’utilizzo dello skate park, fruibile dall’alba al tramonto con obbligo di utilizzo di protezioni, quali casco, ginocchiere, paragomiti e parapolsi.

L’accesso ai bambini di età inferiore ai 12 anni è consentito con obbligo di accompagnamento da parte di un adulto. 

È vietato l’accesso con biciclette, monopattini, moto e auto. Vietato consumare all’interno dell’area cibi e bevande, sporcare con ogni genere di rifiuti, accedere in caso di condizioni meteorologiche avverse. Vietato anche l’accesso a spettatori e ad animali, e danneggiare o modificare in qualsiasi modo le strutture fisse presenti.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.