L’amministrazione comunale di Ceriale avvierà dal 10 settembre il piano di interventi per la pulizia e messa in sicurezza dei rii, torrenti comunali, canali e condotte.

Il Comune sta mettendo a punto il programma di lavori con l’ufficio tecnico.

«Tutte le opere di pulizia sono interamente realizzati in economia diretta, ovvero con l’utilizzo del personale comunale specializzato e attrezzature di proprietà del Comune o noleggiate» afferma il vicesindaco e assessore Luigi Giordano.

L’attività di pulizia riguarderà i 1.600 metri di canali in regione Prae – Burrone – Pineo, circa 600 metri del rio Largo, dalla via provinciale a via Orti del Largo, oltre alla pulizia del rio Corino e del rio Verzerolo.

I lavori di pulitura saranno svolti anche per il rio Fontana e il rio San Rocco, per proseguire poi, in collaborazione del Comune di Albenga, per il rio Carenda, nel tratto compreso tra la via Aurelia e via Pineo.

Non mancherà anche il rio Torsero nel tratto compreso tra la strada provinciale ed il villaggio turistico “Ciribì”, in una zona che attende ancora il via libera della Regione Liguria alla messa in sicurezza per il ripristino della stessa riserva naturale. Stesso discorso per il progetto riguardante il rio San Rocco, con un primo step previsto per la parte finale del torrente cerialese.

Tra gli interventi del piano comunale la pulizia mediante aspirazione con autospurgo delle canalizzazioni delle acque bianche di tutto il centro storico cerialese. Inoltre, l’azione comunale interesserà tutti i canali, con diretto riferimento alle stesse aree agricole del territorio che hanno subito pesanti allagamenti a seguito delle ultime ondate  di maltempo e piogge.

«Anche quest’anno – aggiunge Giordano – massima attenzione per i corsi d’acqua che in questi ultimi anni, a causa di cambiamenti climatici repentini e le forti piogge, hanno creato problemi alla nostra cittadina, così come in Italia e nel resto della Liguria. Le opere di messa in sicurezza del territorio e di mitigazione del rischio idro-geologico sono parte essenziale del nostro programma amministrativo: gli interventi preventivi, con le attività di pulizia e bonifica anche delle condotte, sono prioritari in vista della stagione autunnale».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.