A Ceriale ha aperto ufficialmente il cantiere per la manutenzione straordinaria di parco Sasso (250 mila euro).

L’area soggetta ai lavori è di 2.700 mq: «Un intervento atteso considerata la complessiva situazione di degrado che si protrae da diverso tempo» afferma il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici Luigi Giordano, che stamattina ha effettuato un primo sopralluogo nell’area del cantiere.

La situazione sanitaria ha costretto a uno slittamento dei lavori.

L’opera è stata assegnata alla ditta di Albenga F.lli Garofalo srl.

L’intervento porterà a un ammodernamento dei percorsi pedonali attuali e dello spazio di aggregazione, con una riqualificazione della pavimentazione con l’utilizzo sia di legno composito Wpc sia di Levocell, materiali adatti alla resistenza di agenti esterni e di valore estetico.

Prevista, inoltre, la realizzazione di una nuova rampa per raggiungere via Marixe dalla rotonda di strada Pontetto, evitando così il traffico stradale.

Il restyling urbanistico della zona riguarderà anche gli spazi verdi, con nuove aiuole e un impianto di irrigazione, oltre a un’illuminazione completamente a Led (11 lampioni). Infine sarà realizzato il ripristino della fontana all’ingresso di via Marixe, con quattro nuove luci sommerse all’interno della vasca.

«Siamo davvero felici di vedere l’apertura del cantiere nell’ambito di una di riqualificazione urbanistica molto importante per la nostra cittadina e per gli abitanti e residenti della zona. Se non ci saranno intoppi, il complessivo intervento di restyling per parco Sasso sarà ultimato entro l’inizio del 2021» aggiunge Giordano.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.