La Borsa di Milano ha aperto poco mossa a +0,08% (19.786 punti). In rialzo Nexi +4,37% e Fca (+3,02%), in calo Diasorin (-1,64%) e Tenaris (-1,53%).

Avvio cauto per le Borse europee nella giornata che vedrà la Bce comunicare le sue decisioni di politica monetaria. L’indice Dax di Francoforte ha iniziato le contrattazioni in rialzo dello 0,21% a 13.265 punti, il Cac 40 di Parigi cede lo 0,07% a 5.039 punti mentre il Ftse 100 di Londra è sostanzialmente invariato a 6.012 punti. Il mercato si attende dalla Bce una sostanziale conferma dei tassi ma la segnalazione di un aumento dei rischi al ribasso per l’economia, con la possibilità di un incremento delle misure espansive entro fine anno.

Seduta positiva per le Borse asiatiche dove prosegue il rimbalzo dei mercati azionari. Tokyo ha guadagnato lo 0,9%.

Sul fronte macro in arrivo i dati sulla disoccupazione americana. Da Italia e Francia sono attesi i dati sulla produzione industriale di luglio.

In calo il prezzo del petrolio sui mercati asiatici dopo il rimbalzo di ieri. Il Wti americano perde lo 0,6% scendendo a 37,82 dollari al barile mentre il Brent del Mare del Nord indietreggia dello 0,4% a 40,63 dollari.

Nei cambi l’euro-dollaro Usa è in rialzo dello 0,17% a 1,1822. L’euro-yen aumenta dello 0,15% a 125,535.

Lo spread tra Btp decennale italiano e corrispondente Bund tedesco è in diminuzione a 147 punti base. Il rendimento è a +1%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.