Scattano da oggi alcune modifiche agli orari delle linee Atp. Per la zona di Chiavari e di Leivi sono previsti cambiamenti per le linee 6 e 4, richieste dai pendolari per ragioni di coincidenza con i treni regionali.

A Sori è previsto un adeguamento delle linee promiscue e scolastiche dedicate in relazione alle frazioni collinari.

A Recco alcune modifiche riguardano la linea frazionale di Polanesi, anche in questo caso per andare incontro alle richieste dei pendolari residenti.

È stata accolta la richiesta arrivata dai sindaci e dagli studenti pendolari dell’alta val Trebbia, che da oggi hanno a disposizione una corsa “veloce” per l’andata e per il ritorno: il bus transiterà sulla statale 45 senza percorrere la tratta Laccio-Scoffera, rendendo possibile un abbattimento della durata del viaggio.

Per quanto riguarda il tema sempre attuale del trasporto scolastico. Atp comunica che in queste prime giornate di attività sono stati una quindicina i bus di riserva utilizzati in altrettanti casi di mezzi eccessivamente affollati o comunque non in grado di trasportare gli studenti nel rispetto delle norme anti Covid. Le tratte maggiormente interessate dal sovraffollamento sono le linee 4, 98 e 5 tra Sestri levante e Chiavari. In qualche occasione bus di riserva sono stati utilizzati anche sulla linea 15 della Fontanabuona e tra Recco e Genova. La situazione è destinata a restare di complessa soluzione fino a quando le scuole di ogni ordine e grado, ma in particolare le superiori, non avranno la possibilità di dotarsi di un orario scolastico definitivo. Attualmente in molti casi gli studenti lasciano i rispettivi istituti intorno alle 11.15, dopo poche ore di attività didattica.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.