Md per i discount, Esselunga Superstore per gli iper e supermercati, queste le due insegne in cui è possibile risparmiare di più in Liguria. Lo rileva l’annuale inchiesta di Altroconsumo pubblicata ieri.

Tuttavia la classifica cambia a seconda di ciò che si mette nel carrello. La classifica per città (rilevazione giugno 2020) fa emergere, per quanto riguarda i prodotti di marca, un maggiore risparmio nel capoluogo ligure.

A Genova il risparmio massimo in un anno di chi ama i prodotti di marca spetta a chi compra alla Coop di Lungobisagno Dalmazia: 891 euro.

I numeri della tabella sono gli indici. L’indice 100 indica la catena più conveniente, se l’indice è 120 significa che i prezzi sono del 20% più cari rispetto all’insegna più economica

Alla Spezia il primato è dell’Esselunga Superstore di corso Nazionale (risparmio massimo in città in un anno di 627 euro).

I numeri della tabella sono gli indici. L’indice 100 indica la catena più conveniente, se l’indice è 120 significa che i prezzi sono del 20% più cari rispetto all’insegna più economica

A Savona al Mercatò di via Nizza il risparmio massimo in città in un anno è di 248 euro.

I numeri della tabella sono gli indici. L’indice 100 indica la catena più conveniente, se l’indice è 120 significa che i prezzi sono del 20% più cari rispetto all’insegna più economica

L’inchiesta non considera la provincia di Imperia.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.