È stato approvato, nell’ultima seduta di giunta regionale della Liguria, il piano strategico regionale di prevenzione dello spreco alimentare e recupero delle eccedenze alimentari.

Il piano è frutto del lavoro del Tavolo di coordinamento regionale sul tema del recupero, donazione e redistribuzione di prodotti alimentari a fini di solidarietà sociale e per la limitazione degli sprechi.

Il piano strategico regionale mette a sistema le diverse realtà territoriali coinvolte nel tema, e cioè Comuni, terzo settore e grande distribuzione, in modo da metterle in rete e costruire così un sistema integrato che permetta a questi soggetti di dialogare e lavorare in rete.

L’obiettivo è ridurre gli sprechi, destinare più facilmente le eccedenze alimentari dove ce se sia bisogno e salvaguardare anche l’ambiente riducendo la produzione di rifiuti.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.