L’ospedale policlinico San Martino di Genova lancia un appello alla cittadinanza per continuare a donare il sangue.

«D’estate le donazioni diminuiscono bruscamente, mettendo in allerta l’intero sistema sangue regionale − spiega Vanessa Agostini, direttore dell’Unità Operativa Medicina Trasfusionale − Anche quest’anno, stiamo purtroppo assistendo a una carenza di sangue che interessa prevalentemente l’area metropolitana e riguarda soprattutto i gruppi 0 e A. Proprio quando si riscontra un calo delle donazioni si assiste a un incremento del bisogno legato alla ripresa dell’attività chirurgica programmata e al numero di interventi in emergenza dovuti a incidenti ed eventi traumatici legati anche all’afflusso di turisti nella nostra regione».

La terapia trasfusionale è indispensabile e salvavita per pazienti oncologici, talassemici e per tutti quelli che hanno emorragie importanti per traumi, interventi chirurgici o durante/dopo il parto.

«Con le associazioni di donatori e la Regione Liguria è stata avviata la campagna estiva e si sta procedendo con interventi informativi per evidenziare la criticità e promuovere la donazione anche nei mesi estivi», continua la dottoressa.

«Lancio quindi un appello a non dimenticare di donare a tutti i donatori periodici e a chi vuole diventarlo − afferma − Prima di partire per le vacanze o al ritorno, l’invito è di prendere appuntamento ai servizi trasfusionali e nelle sedi delle associazioni di volontariato per garantire la terapia a tutti i pazienti che ne hanno bisogno».

Per donare in sicurezza garantendo il distanziamento, al centro trasfusionale dell’ospedale policlinico San Martino è possibile prenotare la propria donazione telefonando ai seguenti numeri: 010/555 2798, attivo dalle 8 alle 13,30, e 010/555 4260, attivo dalle 14 alle 20.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.