Il coordinatore regionale di Forza Italia Carlo Bagnasco, d’intesa con il vicepresidente nazionale del partito, Antonio Tajani, ha nominato il ventimigliese Filippo Maria Bistolfi vicecoordinatore regionale.

Una decisione che Bagnasco stava valutando già da qualche tempo e che è giunta a maturazione nei giorni scorsi, dopo la scelta di Bistolfi di fare un “passo di lato” rispetto alla sua candidatura alle elezioni regionali, per favorire il buon esito dell’accordo tra Forza Italia, Liguria Popolare e Polis sulla formazione delle liste, in particolare nella circoscrizione provinciale di Imperia. Un gesto molto apprezzato anche dai vertici nazionali del partito, tanto che è stato lo stesso vicepresidente Tajani, domenica, a telefonare a Bistolfi per ringraziarlo, rilanciando la proposta di Bagnasco di nominarlo vicecoordinatore regionale.

«La scelta compiuta dall’amico Filippo Bistolfi – dichiara Tajani – è l’ennesima prova della sua grande sensibilità e intelligenza politica, grazie alle quali il progetto della lista unitaria dei moderati e dei popolari, fortemente voluto dal presidente Berlusconi, ha potuto non arenarsi sul nascere. Questo è un ulteriore tassello che Bistolfi porta in dote al partito e che si va ad aggiungere all’impegno sempre profuso per Forza Italia sul territorio. Da qui la decisione di nominarlo, a norma di Statuto, vice coordinatore regionale».

«Sono certo che Filippo Bistolfi porterà un contributo di prima qualità alla crescita di Forza Italia in Liguria, a partire dall’area del Ponente. Sono orgoglioso di poterlo avere, assieme al mio portavoce Gianteo Bordero, tra i collaboratori più stretti e fidati», commenta Bagnasco.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.