Assocad (Associazione nazionale Centri di assistenza doganale) e AR.com, società di consulenza e formazione specializzata in commercio internazionale e diritto doganale, organizzano il primo “Corso per il conseguimento della qualifica professionale di Responsabile delle questioni doganali aziendali Aeo” della durata di 200 ore, accreditato dall’Agenzia delle Dogane e Monopoli (8 ottobre 2020- 24 giugno 2021).

Nella fase economica attuale, in cui vi è la necessità di rendere più efficienti i processi aziendali, ottimizzando le risorse e riducendo gli adempimenti, la certificazione Aeo rappresenta un “marchio di affidabilità doganale” che consente di accedere a tutte le semplificazioni previste dalla normativa, realizzando significativi risparmi di tempi di consegna e di costi aziendali. La certificazione riveste ormai un ruolo strategico per tutte le società che operano nel commercio internazionale e rappresenta anche un “bollino di qualità” che valorizza, rispetto ai competitor, l’affidabilità dell’azienda.

Le imprese che intendono acquisire lo status di Aeo devono rispettare determinati standard di competenze e avere, nel proprio organico, una o più figure che abbiano completato con profitto il corso per la qualifica di responsabile delle questioni doganali, autorizzato dall’Agenzia delle dogane (art. 39, lett. d), Reg. 952 del 2013 e art. 27, par 1, lett b) del Regolamento di Esecuzione (UE) n. 2447/2015)

La partecipazione al corso e il superamento dell’esame finale attribuiscono la qualifica professionale di “Responsabile delle questioni doganali”.

Il corso, di cui l’avv. Sara Armella curerà la direzione scientifica, è affidato alla docenza di professori, avvocati e professionisti, con comprovata esperienza in materia doganale

Molti aspetti del commercio internazionale, che spesso non sono oggetto di studio nelle aule universitarie, meritano grande attenzione e approfondimento, perché fondamentali per lo sviluppo e la competitività delle imprese italiane, tra le più attive nel commercio internazionale

Il corso si rivolge a imprenditori, dirigenti, manager, responsabili legali e amministrativi, customs ed export manager, addetti alla supply chain

L’articolato programma e la prova finale, davanti a una commissione d’esame di cui è parte anche un rappresentante dell’Agenzia dogane e monopoli, assicura a questo “Master in import-export” elevati standard di specializzazione nel commercio internazionale, che lo rendono di grande interesse anche per commercialisti, avvocati, consulenti per l’estero e per i neolaureati che intendano acquisire competenze in un settore vitale per l’economia italiana

Per maggiori informazioni vedi qui

o contatta l’indirizzo segreteria@arcomsrl.it

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.