Il Gse (Gestore servizi energetici), società individuata dallo Stato per perseguire e conseguire gli obiettivi di sostenibilità ambientale, ha accolto la richiesta di finanziamento inviata dal Comune di Chiavari relativa ai lavori di isolamento termico e installazione di collettori solari termici per il Palazzetto dello Sport di Sampierdicanne: 128 mila euro è la cifra che il gestore dei servizi energetici ha destinato per il primo lotto di lavori della struttura sportiva.

Il sindaco Marco Di Capua dice: «Si tratta del secondo incentivo importate che riceviamo dal Gse, il primo riguardava i lavori di manutenzione del commissariato di Polizia per oltre 202 mila euro; sulla mia scrivania ho una serie di finanziamenti che seguo in prima persona e che richiederemo nei prossimi giorni».

Per il Palazzetto l’amministrazione ha stanziato complessivamente 2.050.000 euro per i tre lotti d’intervento necessari alla riqualificazione totale dell’edificio e al suo adeguamento sismico.

550 mila euro è la cifra relativa prima tranche d’interventi, a cui vanno sommati i 128 mila euro del Gse che verranno utilizzati per l’installazione di impianti fotovoltaici.

I lavori, iniziati a luglio, stanno procedendo nei tempi stabiliti; la manutenzione straordinaria è finalizzata all’efficientamento energetico dell’impianto sportivo, ottenibile sia in termini di impianti che di caratteristiche prestazionali dell’involucro edilizio.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.