Seduta negativa per la Borsa di Milano, nonostante l’inizio seduta in guadagno, prevalgono le vendite dei bancari: l’indice Ftse Mib ha chiuso in calo dell’1,05% a 19.633 punti. L’all share ha terminato a -0,94% a 21.462 punti.

In calo Atlantia (-3,75%), Bper Banca (-3,32%) e Banca Mediolanum (-2,89%), risale Diasorin (+3,91%).

Anche i listini europei sono negativi: con Londra chiusa per festività, Parigi ha concluso in calo dell’1,1% e Francoforte dello 0,6%.

Quotazioni del petrolio in salita. Il Wti segna 43,14 dollari al barile (chiusura precedente 42,97). Il Brent aumenta a 45,84 dollari al barile (chiusura precedente 45,05)

Nei cambi in aumento l’euro-dollaro Usa, che mostra un rialzo dello 0,31% a 1,1945.

In salita lo spread, che arriva a quota +148 punti base, con un incremento di 4 punti base, con il rendimento del BTP decennale pari all’1,09%.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.