Basko amplia il progetto 100% Latte Ligure: da oggi nei supermercati del Gruppo Sogegross sarà possibile acquistare i latticini della linea “100% Qualità e Tutela dei Territori”. L’iniziativa, che nasce come progetto regionale di sviluppo della produzione del territorio ligure, è estesa ora al latte piemontese e punta sulla sostenibilità della filiera produttiva.

«Siamo orgogliosi del progetto che vede ancora una volta Basko protagonista sul territorio: da sempre ci preoccupiamo di creare ricadute positive in tutti i territori in cui operiamo, per sostenere le economie locali – afferma Giovanni D’Alessandro, direttore generale di Basko – Con l’ampliamento del progetto, vogliamo dare una svolta decisa nel senso della sostenibilità, innalzando il livello degli standard di qualità che richiediamo ad allevatori e caseifici. Vogliamo garantire ai nostri clienti, oltre all’ottima qualità dei prodotti, anche le condizioni di benessere animale sempre più importanti per la salute umana».

Questo nuovo accordo di filiera permetterà agli allevatori del territorio di consegnare il latte direttamente a chi si occupa della produzione di formaggi e yogurt. I caseifici a loro volta porteranno direttamente sul mercato tramite i supermercati Basko numerosi prodotti freschi, con il brand “100% Qualità e Tutela dei Territori”: come ricotta, stracchino, tomini, primosale e yogurt.

Tutti gli allevamenti coinvolti nel progetto (si tratta di ben 350 stalle tra Liguria e Piemonte), che non siano già oggetto di altri tipi di verifiche considerate efficaci da Basko, sono valutati tramite il sistema di certificazione del benessere animale del CReNBA (Centro di Referenza Nazionale per il Benessere Animale), organismo pubblico di riferimento sul tema con sede presso l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Lombardia ed Emilia Romagna.

«Tracciabilità, controllo e benessere sono i cardini del nostro progetto – prosegue D’Alessandro – Il benessere animale è fra le nostre priorità perché un animale ben trattato consente di produrre alimenti migliori, più sani e apprezzati dai nostri clienti sempre più attenti agli aspetti salutistici».

Per le attività di controllo sul benessere animale e per la selezione degli allevamenti Basko si è affidata ad Andrea Verme, medico veterinario e amministratore delegato di Qualitalia, società di consulenza specializzata in sistemi di gestione dell’igiene e sicurezza alimentare: «Affidarsi a un criterio di valutazione oggettivo, imparziale e indipendente vuol dire garantire la qualità del prodotto, la tutela dell’animale e la sostenibilità delle produzioni, in maniera trasparente e indipendente», spiega Verme.

«Oltre alla garanzia di origine della materia prima utilizzata per realizzare i prodotti a marchio, il progetto ha un forte valore etico, poiché sostiene quelle piccole realtà produttive che operano su territori molto spesso isolati dai centri a maggior urbanizzazione e trovano nuova linfa commerciale grazie alle collaborazioni che abbiamo messo in piedi con i caseifici che hanno sposato questa nostra filosofia», conclude il direttore generale di Basko.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.