Si chiama “Prendo il bus” ed è il nuovo servizio sperimentale di Atp, in partenza lunedì 31 agosto, rivolto alle persone disabili o con limitazioni psico fisiche accertate.

Il servizio funziona con un sistema di prenotazione a chiamata, modulabile e disponibile tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle 7 alle 20 e al sabato dalle 7 alle 14. Le persone interessate non dovranno fare altro che prenotare un passaggio con “Prendo il Bus” comunicando le proprie esigenze: la fermata di partenza e quella di arrivo.

Il servizio è dedicato a coloro che, per problemi di disabilità, non possono utilizzare il servizio di trasporto pubblico di linea. Le vetture utilizzate sono opportunamente attrezzate per accogliere tutte le persone con handicap e consente loro di salire, viaggiare e scendere in modo agevole e sicuro.

Possono accedere al servizio su richiesta dei Comuni che sono serviti da Atp la seguente tipologia di passeggeri: disabili (ex lege 104 valutati come “situazioni di gravità”), invalidi civili (ex lege 118 con invalidità del 100%, o superiore o uguale al 74%), anziani ultra 65enni non autosufficienti e altri, con limitazioni psico-fisiche accertate, in carico ai servizi sociali, comunali o servizi Asl 3 e Asl 4.

Per accedervi, nella prima fase sperimentale si richiede all’utenza di rivolgersi ai servizi sociali dei Comuni di appartenenza. Successivamente se la sperimentazione otterrà un gradimento soddisfacente, saranno gli stessi utenti a effettuare la prenotazione contattando il call center (almeno 2 giorni prima del viaggio previsto) tramite il numero verde 800499999.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.