In Liguria, ad agosto, le imprese prevedono di assumere 5.100 persone, di cui il 33,6% sono figure di difficile reperimento. Secondo l’ultimo bollettino del Sistema Informativo Excelsior, elaborato da Anpal e Unioncamere, tale valore è del 22% inferiore rispetto allo stesso mese del 2019.

In Italia sono circa 200 mila le assunzioni previste dalle imprese ad agosto. Rispetto allo stesso periodo del 2019 la riduzione delle entrate programmate sarebbe pari a -17,7%.

Per l’autunno predomina ancora un clima di incertezza: sono poco più di 798 mila al momento le assunzioni programmate dalle imprese considerando l’intero trimestre agosto-ottobre, con una flessione del -25,5% rispetto all’analogo trimestre 2019.

A pesare anche l’impatto nella gestione operativa aziendale dei possibili problemi di liquidità, messi in conto da quasi 6 imprese su 10 nei prossimi sei mesi.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.