Saranno Hitachi Rail e Bombardier Transportation Italy a realizzare per Trenitalia i 23 nuovi Frecciarossa 1000 per i servizi alta velocità in Spagna per un valore economico di circa 800 milioni di euro. Lo comunica il Gruppo FS in una nota.

Trenitalia, che insieme alla compagnia aerea Air Nostrum compone il consorzio Ilsa, è stata selezionata, nel novembre 2019, da Adif, il Gestore dell’infrastruttura ferroviaria spagnola, per l’assegnazione delle tracce per i collegamenti alta velocità in Spagna.

I treni riguarderanno le rotte Madrid-Barcellona, Madrid-Valencia/Alicante e Madrid-Malaga/Siviglia, con un numero di collegamenti giornalieri fino a 84 corse complessive.

Per gli stabilimenti italiani delle due società è “garantito un incremento dei livelli occupazionali”.

I Frecciarossa verranno trasferiti in Spagna nel 2022 e “avranno le stesse caratteristiche
tecniche e prestazionali dei convogli che già circolano, da giugno 2015, sui binari italiani”.

“L’ingresso nel mercato spagnolo – spiega la nota – rientra fra i progetti di internazionalizzazione del Gruppo Fs”, anche se l’impegno nel mercato nazionale resta “prioritario” con i nuovi treni Pop e Rock già in servizio in alcune regioni.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.