L’offerta pubblica di acquisto e scambio lanciata da Intesa Sanpaolo su Ubi Banca ha superato sia la soglia minima del 50% del capitale più un’azione sia quella dei due terzi della base azionaria, necessaria per controllare l’assemblea straordinaria e procedere alla prevista fusione.

Le adesioni arrivano al 71,908% del capitale da 43,481% di ieri, con un incremento di oltre 28 punti.

Nel dettaglio, oggi sono state consegnate 325,2 milioni di titoli, che portano il totale a 822,63 milioni. Quella odierna avrebbe dovuto essere la giornata conclusiva dell’opas, prima che la Consob la prorogasse di due giorni, fino a giovedì 30 luglio

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.