Ieri sera il consiglio comunale di Santa Margherita Ligure, convocato in 2ª convocazione, ha votato all’unanimità dei presenti la chiusura dell’iter avviato nel 2011 da un soggetto privato per la messa in sicurezza e gestione del porto cittadino.

Dichiarano in una nota congiunta il sindaco Paolo Donadoni e l’assessore ai Lavori Pubblici e Demanio Linda Peruggi: «Si tratta di una pratica che ci siamo trovati ad affrontare quando ci siamo insediati la prima volta nel 2014 e che abbiamo sempre trattato  con impegno e attenzione  per tutelare nel miglior modo possibile l’interesse pubblico. Il consiglio comunale ha preso atto del venir meno del presupposto fondativo che aveva attivato questa procedura e cioè la messa in sicurezza del porto. Messa in sicurezza che, alla luce dei danni della mareggiata del 2018, è in corso da parte dell’ente pubblico con finanziamenti della Protezione civile erogati attraverso la Regione Liguria».

Qui il link con gli interventi di Donadoni e   Peruggi

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.