420 mila euro di finanziamento ai Comuni liguri per progettazione, individuazione e disciplina degli ambiti urbani ai sensi della legge regionale 23 del 2018 su “Rigenerazione Urbana e recupero del Territorio agricolo”. Gli esiti del bando sono stati illustrati oggi, ad Arma di Taggia, dall’assessore all’Urbanistica Marco Scaiola.

Vengono concessi contributi ai Comuni fino a un massimo di 30 mila euro con un cofinanziamento minimo del 20%. Gli ambiti finanziati sono quelli riguardanti la carenza di dotazioni di servizi di urbanizzazione, edifici abbandonati, o caratterizzati da obsolescenza statica, tecnologica, energetica e funzionale, aree con fenomeni di marginalità economica, e sociale, aree con criticità ambientali. Un comitato tecnico regionale ha svolto l’istruttoria sulle 47 domande pervenute entro i termini, 24 i Comuni finanziati.

Sarzana ha ricevuto l’importo massimo, 30 mila euro. Tra i Comuni che hanno ricevuto le maggiori risorse anche Santo Stefano Magra (27 mila euro), Vallecrosia (26 mila euro), Ospedaletti (24 mila euro).

Clicca qui per consultare la lista dei Comuni finanziati

«Per dare attuazione alla legge sulla rigenerazione urbana, incentiviamo la progettualità finalizzata a migliorare la sicurezza e la vivibilità del nostro territorio, e di conseguenza l’economia e il turismo − ha detto l’assessore Scajola − era importante quando abbiamo lanciato il bando, lo è ancora di più oggi in questo momento in cui è necessario stimolare la ripartenza. Abbiamo dato precedenza ai Comuni di piccole o medie dimensioni che hanno bisogno di un aiuto per la progettazione, o perché non hanno risorse sufficienti o perché non hanno in organico le professionalità necessarie; gli uffici regionali rimangono comunque disponibili a supportare anche i comuni che non riceveranno contributi con questo bando».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.