Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea dell’avviso di pre-informazione dell’appalto, si compie un altro passo avanti verso la realizzazione delle nuove fermate di Cornigliano ed Erzelli/Aeroporto.

Il progetto definitivo, del valore complessivo di circa 50 milioni di euro, ha ricevuto tutte le autorizzazioni necessarie.

Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) ha così pubblicato l’avviso sulla Guue, per un importo lavori di 22 milioni di euro, e sta ora provvedendo alle ulteriori pubblicità di legge.

Il progetto, originato da un Protocollo d’Intesa tra Regione, Comune, Rfi, Aeroporto di Genova e Società per Cornigliano del 2013, vede l’adozione di scelte architettoniche di particolare pregio che porteranno a realizzare, in un contesto di particolare complessità infrastrutturale e urbanistica, un hub di interscambio modale tra l’aeroporto, la rete ferroviaria e la collina degli Erzelli, futuro polo universitario ed industriale di grande prospettiva per la città di Genova.

Il collegamento da e per l’aeroporto sarà realizzato dalla Società Aeroporto di Genova, mentre il collegamento da e per la collina sarà realizzato dal Comune di Genova.

La nuova fermata di Cornigliano, realizzata circa 750 m a levante dell’attuale e in posizione più baricentrica rispetto all’abitato, andrà a inserirsi in un contesto urbano di prossimo importante cambiamento territoriale, mettendo a disposizione circa 50 posti auto per l’interscambio modale.

L’intervento a cura Rfi troverà completamento con l’upgrading impiantistico della stazione di Sestri Ponente che verrà portata ai più evoluti standard tecnologici, con un ulteriore investimento di circa 20 milioni di euro.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.