Ammonta a 320mila euro il contributo regionale per interventi di manutenzione  straordinaria della strada comunale di collegamento Bolano-Podenzana.

Oggi il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti insieme  all’ assessore alle Infrastrutture Giacomo Giampedrone, al sindaco di Bolano Alberto Battilani e a quello di Podenzana Alberto Pinelli si è recato a Bolano per siglare il protocollo di intesa con Anas  in vista del completo recupero dell’infrastruttura.

L’intervento il cui costo complessivo ammonta a 366mila euro, di cui 46mila di cofinanziamento comunale, prevede il consolidamento di un tratto del versante a valle della strada comunale di collegamento con Podenzana tramite la realizzazione di un cordolo su micropali e tiranti e il rifacimento della pavimentazione stradale.

«Il protocollo d’intesa non risolve i problemi di isolamento dell’area – ha spiegato Toti –   ma è un importante segnale per le popolazioni che da alcune settimane stanno faticando ad avere risposte per la loro mobilità. Abbiamo cercato con il sindaco di Bolano di risolvere qualche problema e la dimostrazione è che quando si vuole anche la pubblica amministrazione sa muoversi e muoversi in fretta. Ora mi aspetto che anche dalle altre istituzioni arrivino quelle risposte che il territorio chiede da sempre. L’esperienza positiva di ponte Morandi può essere trasferita ovunque, anche qui, con le dovute proporzioni, nel momento in cui significa concretezza e voglia di fare. Ringrazio i tecnici di Anas per la disponibilità di questa operazione che resterà un patrimonio di questo territorio. Siamo pronti, come abbiamo fatto anche per vicende ben più complesse, a insistere con il governo per trovare soluzioni efficaci per garantire la mobilità di quest’area che è stata colpita dal crollo del ponte di Albiano». 

«Oggi – ha aggiunto Giampedrone – firmiamo un importante accordo di programma con Anas e possiamo procedere subito con i lavori grazie ai finanziamenti del fondo strategico regionalSi tratta di una messa in sicurezza della strada per circa un chilometro, con asfaltatura, grazie ai 320 mila euro di investimento della regione che si aggiungono ai circa 240mila euro che avevamo già stanziato per un fonte di frana sulla stessa arteria. I lavori possono partire nella settimana del 27 luglio ed è previsto che si concludano entro la metà di agosto. Tutto questo è funzionale a una risposta che il territorio aspetta da tempo dopo il crollo del ponte di Albiano».

L’investimento per la messa in sicurezza della strada Bolano-Podenzana si inserisce nell’ambito dei 16 milioni di euro stanziati da Regione Liguria attraverso il fondo strategico regionale per tutto il territorio ligure, in grado di generare un investimento complessivo di 25 milioni di euro. 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.