Inaugurato oggi il nuovo sottopasso della stazione ferroviaria di Pietra Ligure che collega in sicurezza i marciapiedi di primo e secondo binario.

Allargato anche il secondo marciapiede, mentre proseguono le attività per l’abbattimento
delle barriere architettoniche con l’installazione di nuovi ascensori.

Gli interventi, realizzati da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo Fs Italiane) con un investimento complessivo di circa sei milioni di euro, sono stati presentati oggi dal direttore Produzione Liguria di Rfi, Daniele Mari, al sindaco di Pietra Ligure, Luigi
De Vincenzi, e all’assessore regionale ai Trasporti, Gianni Berrino.

Il restyling ha interessato la creazione di un nuovo sottopasso lungo 33 metri e largo 4,
rivestito in gres, e l’allargamento a cinque metri del secondo marciapiede innalzato a 55
cm – lo standard europeo previsto per i servizi ferroviari metropolitani per agevolare
l’accesso ai treni – con l’installazione di percorsi e mappe tattili per gli ipovedenti.

Completano le opere una nuova illuminazione a led e un nuovo impianto di informazioni
al pubblico sia sonoro con altoparlanti che visivo con monitor e teleindicatori ai binari.
Sono in corso le attività di innalzamento anche del primo marciapiede di stazione il cui
termine è previsto nell’autunno e proseguono le operazioni per l’installazione dei due
ascensori che permetteranno di abbattere le barriere architettoniche collegando entrambi
i marciapiedi entro la fine dell’anno.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.