Un mese dopo l’apertura al pubblico, sono oltre 6 mila i visitatori della mostra a Palazzo Ducale a Genova “5 minuti con Monet. A tu per tu con le Ninfee”.

Un traguardo raggiunto grazie alle aperture straordinarie, per cercare di garantire al maggior numero possibile di persone l’opportunità di godere della visione a tu per tu con il capolavoro di Claude Monet.

Altro segnale importante: degli oltre 6 mila visitatori ben il 10% è under 14: bambini e ragazzi che sono venuti in mostra con i genitori o in occasione dei laboratori “Fiori fluttuanti” a cura dei Servizi Educativi e Culturali di Palazzo Ducale, realizzati nelle settimane passate e in programma ancora fino al 15 luglio.

La mostra sarà aperta fino al 23 agosto, e, considerando che gli ingressi scaglionati in 5 minuti sono spesso sold-out, è vivamente consigliata la prenotazione online sul sito.

Inoltre, da qualche giorno la mostra si è arricchita anche della collaborazione con il Giardino Botanico di Pratorondanino, che per l’occasione ha concesso in prestito alcune piante di ninfea, in esposizione proprio davanti all’ingresso della mostra. Il Giardino Botanico di Pratorondanino fa parte del sistema delle aree protette della Regione Liguria ed è gestito dalla Città Metropolitana di Genova, e al suo interno è possibile ammirare bellissime orchidee, stelle alpine, gigli e oltre 400 specie botaniche di interesse estetico e scientifico.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.