Una nuova carta turistica per rappresentare l’offerta locale spezzina, mettendo in rete i diversi servizi, offrendo vantaggi e sconti sugli acquisti, e in grado di contribuire a far conoscere e promuovere i prodotti turistici del territorio.

La Carta Turistica Golfo & Terre dei Poeti Welcome Card, presentata questa mattina dal sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini e dall’assessore al turismo Paolo Asti, promossa dall’amministrazione comunale, è stata concordata dal tavolo tecnico del Turismo che si è riunito lo scorso 3 luglio, trovando interesse e adesione di Comuni, enti e attività commerciali della provincia e della Lunigiana.

La grafica della card è stata realizzata da Mauro Cantini dello studio di comunicazione Altamira.

Oltre alla card saranno realizzate vetrofanie che saranno affisse alle vetrine delle attività aderenti e un dépliant esplicativo in lingua italiana, inglese, francese, tedesco, spagnolo e cinese.

La pandemia globale da Covid 19, nonché le stringenti misure dettate dalle norme specifiche per il contrasto al contagio dal virus, hanno creato una situazione di crisi diffusa, che ha colpito molto duramente tutti i settori e in particolare quello del turismo. In questo contesto, nonostante la stagione sia in progressiva crescita, il settore turistico presenta uno stato di crisi del mercato, ridotto, caratterizzato in prevalenza dalla richiesta italiana e quindi in presenza di una grande concorrenza tra le destinazioni.

Ecco perché risulta utile fornire ai turisti tutta l’informazione sulle attrattive locali, cioè tutto quello che possa contribuire a fare in modo che il turista scelga una determinata destinazione piuttosto che un’altra.

La card sarà offerta gratuitamente a partire da questa estate e fino al 31 dicembre 2020, e sarà anche uno strumento utile quale volano economico delle attività commerciali, artigianali e più in generale dei servizi offerti dai privati e potrà essere materialmente ritirata nei punti di informazione turistica, i musei e le attività ricettive.

Per questo motivo l’amministrazione comunale ha deciso di richiedere agli operatori economici di manifestare interesse rispetto alla proposta progettuale, così da garantire a tutti di partecipare al progetto.

L’operatore economico che intende manifestare il proprio interesse dovrà impegnarsi ad applicare uno sconto su acquisti o servizi inerenti la propria attività pari almeno al 10% dei propri listini sull’ammontare complessivo della spesa effettuata dai possessori della carta; pubblicizzare sul proprio sito web, se esistente, l’adesione alla Welcome Card; garantire il rispetto delle diverse misure di prevenzione e contenimento per contrastare la diffusione del contagio da Covid-19 come indicato nelle schede operative specifiche contenute nelle linee guida per la riapertura delle Attività Economiche e Produttive emanate dalla Conferenza Stato Regioni; predisporre e attuare tutte le misure richieste dalla normativa in materia di sicurezza delle persone e delle cose comunque interessate dalle attività svolte ed è responsabile penalmente e civilmente dei danni di qualsiasi genere che possono derivare alle persone e alle cose durante la fase di realizzazione e svolgimento del progetto in loco della propria opera.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.