Carolina Carosio, 33 anni, di Savona, è il nuovo presidente della Fenagifar, la Federazione nazionale dei giovani farmacisti.

L’ha eletta domenica 28 giugno l’assemblea, riunitasi in modalità telematica: il triennio 2020-2023 avrà un nuovo assetto a livello di vertici.

Carosio, che succede all’uscente Davide Petrosillo, sarà affiancata dai vicepresidenti Luigi Congi e Giuseppe Giannico, dal segretario Vladimiro Grieco e dal tesoriere Giuseppe Ditto.

«Insieme ai consiglieri eletti − commenta Carosio − abbiamo tracciato le linee guida, quali punti cardine dell’impegno assunto con giovani i colleghi, nell’ottica della continuità e delle nuove risorse; l’obiettivo comune, atto a garantire piena rappresentanza dei giovani, verrà perseguito con responsabilità e consapevolezza».

«L’attività di Fenagifar per il prossimo triennio − ha dichiarato Carosio − sarà incentrata sulla comunicazione e sulla territorialità atte a consolidare e intensificare i rapporti con enti, istituzioni e tutti i principali stakeholder, lo stesso principio di condivisione e inclusione dovrà essere applicato all’interno della Federazione stessa, per coinvolgere in maniera ponderata e costruttiva ogni contributo ricevuto».

Il consiglio si compone anche di Federica Faccitondo, Paolo Gerosa, Paolo Levantino, Giacomo Operti, Francesco Russo, Matteo Zerbinato, Davide Petrosillo (past president).
Per i revisori dei conti risultano eletti: Emanuele Monti, Francesca Pantano, Viviana Vitale, Lucia Monica e Federico Palmas; per il collegio dei probiviri: Alessandro Cavalli, Riccardo Mencaglia, Luca Spagnolo.

(foto in apertura da profilo Facebook di Carolina Carosio)

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.