Iren luce gas e servizi, denominazione commerciale di Iren Mercato spa, ha attivato IrenPay, il nuovo servizio di Payment Initiation Service (Pis). È il primo caso tra le multiutility italiane.

Lo scorso marzo era arrivata l’autorizzazione da Banca d’Italia a operare come istituto di pagamento, in linea con la normativa europea Psd2 (apertura a terze parti nel mercato dei pagamenti, di nuovi potenziali operatori comprese le aziende al di fuori del sistema bancario).

Iren luce gas e servizi è diventata nuova attrice dei servizi di pagamento e può agire da tramite tra il cliente e il suo internet banking, avviando il pagamento online delle bollette di luce e gas dalla piattaforma Web/App IrenYou, senza applicazione di costi aggiuntivi da parte di Iren. Iren non accede a dati sensibili del cliente (l’autenticazione per il pagamento avviene su server della banca), raccoglie per ogni operazione il suo consenso esplicito, mette a sua disposizione tutte le informazioni relative al pagamento.

Il cliente, oltre al vantaggio del pagamento digitale, può pagare le bollette senza dover introdurre per ogni operazione i dati relativi alla propria carta di credito, ma collegandosi dalla piattaforma Web/App IrenYou direttamente al proprio conto bancario online. Il pagamento va inviato solo dopo avere visualizzato la bolletta e avere avuto modo di verificarne tutte le voci.

Le bollette emesse mensilmente da Iren sono oltre un milione, nell’arco dell’ultimo anno i pagamenti in forma digitale sono aumentati di oltre il 115%, con quasi 4 milioni di casi all’anno gestiti tramite carta di credito, Sisal e Lottomatica e Poste Online e quindi con il coinvolgimento di intermediari e la possibile generazione di costi di pagamento e commissioni.

La nuova piattaforma Web/App IrenYou vanta quasi 300 mila clienti registrati.
L’iniziativa sarà inoltre abilitante di servizi addizionali relativi al mondo dei servizi di pagamento già allo studio da parte del Gruppo.

«Si tratta di un passo importante con cui segniamo il nostro ingresso, da first-mover, nel mondo fintech e dei pagamenti digitali – spiega Massimiliano Bianco, amministratore delegato del Gruppo Iren – e con il quale confermiamo un percorso di crescita che ci assegna un ruolo da player nazionale, capace di coniugare evoluzione tecnologica e centralità del cliente».

«Iren Pay – afferma Gianluca Bufo, amministratore delegato di Iren luce gas e servizi – sarà uno strumento importante nel rapporto con i nostri clienti, ai quali vogliamo offrire servizi sempre più digitali e personalizzati. È la nostra risposta a tutti quei clienti che oggi vogliono pagare ogni singola bolletta comodamente da casa, ma prendendosi il tempo necessario per controllarla».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.